Ungherese da parte di madre e svedese dalla parte paterna, lavora principalmente per il cinema hard, ma è anche modella e donna di spettacolo.
Nel 2004 è stata eletta Playmate dell’anno dell’edizione ungherese di Playboy e nello stesso anno era stata la Penthouse pet del mese di maggio nell’edizione statunitense della rivista.
In Italia è divenuta nota anche al grande pubblico per la passeggiata senza veli allo stadio Leonardo Garilli di Piacenza nella partita calcistica di serie B Piacenza-Catanzaro in diretta TV. Fu denunciata per atti osceni in luogo pubblico. Inoltre è protagonista di un video a luci rosse accanto a Diego Conte (ex tronista di Maria De Filippi, ha partecipato alla trasmissione La talpa).
Ha partecipato alla trasmissione televisiva Cronache marziane di Mediaset.
Calendario nel 2005 e nel 2006 per Maxim.
Ha inoltre partecipato ad una puntata della quinta edizione di “Ciao Darwin”.
Ha vinto il premio Doggy Style Award (Trofeo Pecorina) nel 2009.
Nel maggio del 2010 Brigitta Bulgari viene arrestata in un locale a Montebelluna (provincia di Treviso) con l’accusa di essersi esibita, nel febbraio dello stesso anno, in uno spettacolo pornografico di fronte a un pubblico composto anche da minorenni in una discoteca di Fossato di Vico (PG), e condotta nel carcere di massima sicurezza di Baldenich a Belluno. La denuncia era stata fatta dai genitori di diversi ragazzi minorenni. Dopo la scarcerazione dal carcere di Baldenich la Bulgari ha dichiarato di sentirsi come Amanda Knox, in riferimento al suo accusatore, il PM di Perugia Giuliano Mignini, lo stesso accusatore della Knox nel caso dell’omicidio di Meredith Kercher nel 2007 a Perugia. Nel 2011 sono state prosciolte le accuse e Brigitta ha ripreso la sua attivitˆ di showgirl.