Nata a Bergamo nel 1995, Ludovica è una influencer e modella, che negli ultimi anni ha saputo farsi largo nel mondo del calcio. Il web l’ha aiutata a far conoscere svariati aspetti di sé, da quello estetico, che balza subito agli occhi, alla sua innata ironia, come dimostrano alcuni video girati con Calciatori Brutti, nota pagina social. Coinvolge sempre i suoi fan attraverso storie su Instagram e concorsi vari, e la risposta ottenuta in termini di pubblico è incredibile. Dagli eventi live ai programmi tv, il suo stuolo di seguaci la supporta costantemente, esultando con lei per il ruolo ottenuto a Sportitalia.
Chi la segue dall’inizio della sua carriera ricorderà però uno scivolone in diretta, divenuto poi virale. Al tempo era impegnata a Bergamo Tv, muovendo i primi passi nel mondo dello sport. Giovanissima e un po’ inesperta, fece ridere in molti, qualche anno fa, per il suo modo ‘creativo’ di leggere la classifica.
Vedendo le cifre accanto ai nomi delle 20 squadra di serie A, Ludovica non li interpretò come punti guadagnati sul campo, bensì come posizionamenti in classifica, rendendo idealmente la serie A un campionato circa 50 squadre. Dalla 47esima Napoli alla decima Verona.
Da allora di tempo ne è passato, con la sua carriera protagonista di una costante crescita. È ancora iscritta all’Università, dove frequenta Scienze Politiche, ma il lavoro deve necessariamente avere la precedenza, soprattutto perché inserita in un mondo competitivo come quello calcistico.
Su Instagram vanta un seguito di 1.5 milioni di follower, il che rappresenta un bacino d’utenza molto importante per Quelli che il calcio, alla ricerca della gloria un tempo vantata. Con l’arrivo in Rai la Pagani si consacrerà come una delle più amate giornaliste sportive (sexy) in circolazione e, tra DAZN e Sky, non è detto che la tv di Stato rappresenti per lei un punto d’arrivo.