Rudeejay, pseudonimo di Rodolfo Seràgnoli (Bologna, 30 marzo 1986), è un disc jockey, produttore discografico e conduttore radiofonico italiano.
L’esordio in discoteca risale alla serata del 21 dicembre 2002, in un locale della provincia di Bologna, la sua città natale. Ha così inizio la sua carriera di DJ Resident, che gli permetterà di continuare a “fare musica” lavorando nei club del capoluogo emiliano, fino a ricevere nel 2005 la chiamata dal Papeete Beach di Milano Marittima dove resterà per 10 anni.
Nel frattempo si esibisce in Italia tramite i primi ingaggi come ospite o DJ Guest e parallelamente ricopre altri due ruoli: uno come conduttore radiofonico, seguendo dal 2005 al 2007 la trasmissione dance di una emittente radiofonica regionale, l’altro come produttore discografico realizzando un remix su commissione per l’etichetta Irma Records nel 2006.
Nel 2008 pubblica la sua prima produzione discografica sotto lo pseudonimo “Omonimo”: “Wanna B Like A Man” è la cover del brano di Simone Jay ricantata da quest’ultima e viene inserita nella compilation Hit Mania Estate 2008.
Nel 2009 esce l’”E.P.” di Omonimo contenente il remake di “Two” dei Motel Connection, con cui raggiunge la seconda posizione nelle classifiche Dance di vendita italiane.
Nel 2010 pubblica il primo brano a suo nome: “Follow Your Heart” riprende la canzone dei Ti.Pi.Cal. mentre esce il terzo singolo di “Omonimo” “Vamos A La Playa” ed insieme ai Datura realizza la traccia strumentale “Carnaval De Paris” per il progetto “The Three Caballeros”.
Nel 2011 tocca a “The Rhythm Is Magic” con Jenny B che cattura l’attenzione della sua interprete originale, Marie Claire D’Ubaldo, con cui Rudeejay firma il seguito “Suenos (Dreams Can Come True)” che esce nel 2012 ed include un remake di “The Rhythm Is Magic” ricantato dalla D’Ubaldo stessa.
Con lo pseudonimo “Omonimo”, invece, nel 2011 produce il Mash-Up autorizzato “Bass, Beats And 5 Seconds” tra “Bass, Beats & Melody” dei Brooklyn Bounce e “5 Seconds” del DJ Maurizio Gubellini per l’etichetta DanceAndLove del DJ Gabry Ponte e pubblica insieme al DJ Luca Belloni il singolo “Come Together”, mentre nel 2012 riprende con gli Starclubbers “Little Talks” degli Of Monsters and Men e festeggia i primi 10 anni di attività attraverso la raccolta su CD dal titolo “Dreams Can Come True (Celebrating 10 Years Of Rudeejay)” che include, tra gli altri, i suoi remix ufficiali per Bob Sinclar e Martin Solveig.
Nel 2013 vince l’Italian Dance Music Award come miglior remixer e nasce una nuova collaborazione discografica: “Everything” è il singolo estivo del DJ Molella insieme a Rudeejay e Matteo Sala cantato da H-Boogie.
Nel 2014 arriva “Forever” e raggiunge la Top 20 generale della classifica italiana di iTunes: il brano viene scritto con e interpretato da Marvin, che Rudeejay affianca successivamente nella realizzazione della cover di “Vento D’Estate”.
Nel 2015 vince l’Italian Dance Music Award come miglior remix per “Bullit” di Watermät, pubblicato dall’etichetta Spinnin’ Records, viene supportato dai DJ Ladiback Luke e Yves V al festival Tomorrowland, scelto da Lorenzo Jovanotti per aprire il suo concerto allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, da Albertino come nome di riferimento sulla città di Bologna per un progetto con Nissan, ed escono nei negozi “Supermash”, Mash-Up autorizzato che unisce “Superman” del DJ Roberto Molinaro ad “Emergency 911″ del trio Prezioso feat. Marvin, e “I Don’t Give A F**k”, voluto da Marvin e il duo di DJ Da Brozz.
Nel 2016 vince l’Italian Dance Music Award come miglior bootleg[11] ed è il turno del brano “Escape”, nato da una demo strumentale del DJ di Radio 105 Andrea Belli: raggiunge la Top 10 della classifica Viral 50 Italia di Spotify e intanto scrive insieme al giovane cantautore bolognese Matteo Venturelli “Come Ad Agosto” per Marvin mentre viene supportato al festival Tomorrowland grazie ad una collaborazione con il DJ ANGEMI.
Nel 2017 vince l’Italian Dance Music Award come miglior mashup, arrangia la traccia “Sei Tutto” per l’album di DJ Matrix, viene supportato su vari palchi del festival Tomorrowland dal DJ ANGEMI, dal DJ Henri PFR, e dal trio di DJ Kris Kross Amsterdam, firma un accordo con Universal Music Group relativo al singolo “Under The Same Sky” che raggiunge la Top 20 generale della classifica italiana di iTunes, mentre da settembre conduce uno spazio ogni giovedì pomeriggio sulla radio m2o, a novembre viene ospitato insieme ai Da Brozz nel Tiësto’s Club Life del DJ Tiësto, e a dicembre viene supportato dal DJ Hardwell nello Yearmix di Hardwell On Air.
Nel 2018 vince l’Italian Dance Music Award come miglior mashup, mentre grazie a “Children”, cover del successo di Robert Miles prodotta insieme ai Da Brozz e il DJ Luis Rodriguez, firma un accordo con Musical Freedom, etichetta discografica di proprietà del DJ Tiësto, e viene supportato da quest’ultimo insieme al DJ Kungs durante l’Ultra Music Festival di Miami.