Vito Shade Ventura è un rapper, freestyler e stand up comedian italiano.
Nasce a Torino e si distingue appena 16enne nelle battle di freestyle del panorama nazionale vincendo per due volte la selezione piemontese del Tecniche Perfette e partecipando al Death Match dello storico 2thebeat nel 2005.
Nel 2006 i registi Massimiliano e Gianluca De Serio girano una trilogia di corti legati al freestyle con protagonista Shade, insieme a Rew, Ensi e Raige (One Mic).
Nel 2011 Shade vince la prima tappa dello Zelig Urban Talent e partecipa a Zelig LAB nel celebre cabaret milanese e, nello stesso anno, va in onda su Comedy Central “FAVELAS”, sitcom nella quale Shade compare come guest.
Per caso, durante un evento presso le “lavanderie ramone”, realizza con i suoi amici Ensi e Fred de Palma quello che ad oggi è il video di freestyle italiano più visto della storia.
Lo stile ironico e irriverente di Shade risulta efficace nelle sfide portandolo a collezionare numerose vittorie in tutta Italia, culminando con la vittoria di MTV SPIT 2013, ereditando il titolo di KING DEL FREESTYLE italiano dal concittadino ENSI.
Nello stesso anno , oltre agli mtv digital days, partecipa come testimonial di PEPSI al brano “Passa il mic”, insieme ai colleghi Moreno, Clementino e Fred de Palma presentato ufficialmente in occasione del 5° hip hop tv b-day.
Nel 2014 da il suo contributo all’iniziativa di beneficenza di Rezophonic contro lo spreco dell’acqua con il brano “DALLA A ME” insieme ai colleghi Danti, Piotta, Jake la Furia e moltissimi volti della tv e dello sport.
Tra i numerosi palchi calcati durante l’anno, va segnalato quello del primo maggio come ospite dell’amico Clementino, parallelamente al tour di MTV SPIT e a quello dell’album “V” dei Two Fingerz con i quali stringe una grande amicizia.
Durante l’estate esce lo street video “CAMBIARE STATO” e il rapper realizza la sigla del programma “LA ISLA 105″ in onda tutti i giorni su radio 105.
Il suo disco solista, prodotto interamente dai Two Fingerz, è in dirittura d’arrivo.
Tutti i mercoledì è possibile seguire le sue avventure negli “SHADAY”, una rubrica contributi video deliranti e immorali postati sulla sua pagina Facebook.