Sviluppo del packaging

L’importanza del packaging
Il packaging (confezionamento) implica lo sviluppo di un contenitore e di una veste grafica per un prodotto. §
La confezione è una parte importantissima per il prodotto, in quanto può renderlo più facile da usare, più facile da identificare, più interessante. Il package è in grado di influenzare gli atteggiamenti dei clienti e quindi le loro decisioni di acquisto, al pari del nome di una marca.

Le funzioni del package

  • Sicurezza – Il package efficace va ben oltre la mera operazione di confezionamento o di copertura di un prodotto con un involucro. In primo luogo, i materiali utilizzati devono avere lo scopo basilare di proteggere il prodotto e di mantenerne la forma funzionale per non comprometterne l’utilità. Proprio riguardo a questo molti package vengono studiati al fine di dissuadere il taccheggio.
  • Praticità – Il package deve inoltre garantire la praticità al consumatore. La grandezza o la forma per esempio possono essere correlate col magazzinaggio, con la convenienza d’uso, con un particolare stile di vita. Per esempio i barattolini monodose di verdure impediscono sprechi al cliente che li acquista e facilitano le operazioni di magazzino. Oppure le confezioni monoporzione o i sacchetti di plastica che contengono liquidi esercitano un forte appeal su consumatori con uno stile di vita molto attivo.
  • Promozione – Il package promuove un prodotto perché comunica le sue caratteristiche, i suoi usi, i suoi benefici e la sua immagine. In uno scenario sempre più competitivo nel quale decine o centinaia di prodotti reclamano attenzione da parte del consumatore il packaging assume una importanza e una valenza strategica determinante.Pur avendo la necessità di ricevere informazioni sul prodotto,il consumatore ha poco tempo per esaminare una confezione. Per questo il packaging assume una grossa importanza. Nella moltitudine delle offerte odierne infatti, un prodotto non esiste se non riesce a comunicare la propria diversità e la propria originalità.